Un terreno agricolo
Un terreno agricolo

Mantova, 26 agosto 2018 - Una cascata di contributi pubblici  per 6 milioni sono in arrivo sul Garda tra le province di Mantova e Brescia e ora ottenerli sarà più facile. L'apriti Sesamo' è un indirizzo che  corrisponde al nome: www.galgardaecollimantovani.it. E' il nuovo sito web dell’omonimo Gal (Gruppo di azione locale) che ha sede a Cavriana nel Mantovano e si estende nel territorio a Sud Ovest del lago di Garda, in territorio mantovano e bresciano. Il Gal guidato da Mauro Belloli e diretto da Giuseppe Kron Morelli ha voluto creare questa vetrina virtuale, on line da pochi giorni, che diventerà, per i territori, il primo strumento di accesso al piano di sviluppo locale “Garda green: colori, saperi e sapori che si fondono” e ai bandi di sostegno al mondo della ruralità che saranno emanati a breve.

Nel sito, concepito con una navigazione semplice e accessibile anche da smartphone, si presentano i soci che compongono il Gal (14 enti pubblici e 17 strutture private) la struttura amministrativa in cui è strutturato (Assemblea, comitato di indirizzo strategico territoriale, amministratore unico, direttore e segreteria) , lo Statuto, i regolamenti e gli obiettivi che ne guidano l’azione. Ampia e articolata la descrizione delle caratteristiche del territorio, che si estende su 10 comuni: Castiglione delle Stiviere, Cavriana, Desenzano del Garda, Lonato del Garda, Monzambano, Ponti sul Mincio, Pozzolengo, Sirmione, Solferino e Volta Mantovana. Su questo territorio si incastonano alcune aree protette, un fattore di premialità nei bandi per le aziende che vi operano. La sezione “Bandi” è destinata a presentare i 21 bandi che il Gal emanerà: il primo è in dirittura d’arrivo e si sta attendendo l’ok definitivo della Regione Lombardia per renderlo disponibile, gli altri seguiranno scaglionati nei prossimi mesi. Ammontano a complessivi a € 6.020.000,00 le risorse che si renderanno disponibili per il territorio, ottenute dalla DG Agricoltura e FESR per dare attuazione al piano di Sviluppo Locale (PSL) denominato “Garda Green: colori, saperi e sapori che si fondono” del quale il Gal è il soggetto gestore. 

Nel sito web vengono anche presentati gli obbiettivi generali del Gal, che ha il compito di  “favorire le condizioni per lo sviluppo economico, sociale e culturale dell’area rurale del basso Garda e delle Colline Moreniche mantovane, promuovendo azioni di sviluppo in tutti i settori di attività dell’ambiente rurale e nel campo della tutela e del miglioramento ambientale e delle condizioni di vita dell’agricoltura, dell’artigianato, del terziario, del turismo e dei servizi socio-culturali, secondo i principi dello sviluppo sostenibile” (art. 3 dello Statuto).