Carabinieri
Carabinieri

Mantova, 11 ottobre 2018 - Aveva promesso ad una donna brasiliana di 25 anni di farle ottenere la cittadinanza italiana. E per questo si era già fatto consegnare 4500 euro, senza mai però consegnarle alcun documento o avviare alcuna pratica burocratica.
La donna però ha avuto la forza di denunciare il raggiro e i carabinieri della stazione di Viadana, coordinati dal Maresciallo Maggiore Massimiliano Burroni, al termine degli accertamenti esperiti, hanno denunciato l’uomo per truffa, C.F., 41enne nato in Brasile ma residente a Mantova.

“La nostra battaglia contro questi tipi di reati continua quotidianamente” spiega il capitano Gabriele Schiaffini, Comandante della Compagnia di Viadana “anche perché troppo spesso questi episodi creano malessere e profondi disagi nelle vittime che si ripercuotono inevitabilmente sulla loro vita sociale. Proprio per questo motivo, in un’ottica di prevenzione, proseguono senza soste gli incontri del servizio “ascolto-ascoltiamoci” promossi dal Comando Provinciale, in modo da informare il più possibile i cittadini, anche gli stranieri spesso vittime di raggiri come quello in questione, su quelle che sono le modalità utilizzate dai truffatori, e quali sono le contromisure che ognuno di noi deve adottare”.