Mantova, 30 agosto 2018 - Perde il portafogli con 900 euro, ma la polizia glielo ritrova. Martedì mattina, 28 agosto, un turista straniero, in vacanza in Italia, ha perso il portafogli mentre si trovava nella biglietteria della stazione ferroviaria di Mantova.

Non accortosi del fatto è salito su un treno diretto a Padova. Dopo pochi minuti dalla partenza, però, è stato sorpreso dalla inaspettata telefonata, sul cellulare, della Polizia ferroviaria che gli ha comunicato di essere in possesso del suo portafogli, con all’interno oltre 900 euro in contanti, svariate carte di credito rilasciate da banche straniere e intestate a un cittadino del Ghana, più un bigliettino da visita di un istituto di credito mantovano. Ed è stato proprio quel biglietto che ha consentito ai poliziotti di contattare la banca e di recuperare il numero di telefono dello smemorato proprietario. Lo stesso, una volta accertatosi di non avere più il portafogli al seguito, è sceso immediatamente dal treno ed è tornato a Mantova, negli uffici della Polfer, dove ha potuto riprendere possesso del portafogli, dal quale non mancava nulla