Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 lug 2022
17 lug 2022

San Benedetto Po, auto investe tre ragazzi in bicicletta: muore 16enne

Tragedia nel Mantovano, il gruppo di giovani stava andando in discoteca percorrendo una strada priva di illuminazione. La vittima scaraventata nella scarpata

17 lug 2022
featured image
Tragedia nel Mantovano
featured image
Tragedia nel Mantovano

San Benedetto Po (Mantova), 17 luglio 2022 - Un sedicenne di origini indiane è stato travolto e ucciso da un'auto mentre percorreva in bicicletta, insieme ad altri due coetanei, la Sp 42, una  strada arginale che unisce  San Benedetto Po alla frazione di Portiolo  nel Mantovano.

Il drammatico   incidente è accaduto poco prima della mezzanotte di sabato. I tre ragazzi stavano transitando su una strada priva di illuminazione quando a un tratto è piombata da dietro un'auto, una Toyota Rav 4 guidata da una una donna, con a bordo due persone. Il giovane morto - la prossima settimana avrebbe compiuto 17 anni - era l'ultimo della fila dei ragazzi in bici ed è stato investito e scaraventato nella scarpata a diversi metri di distanza. Il giovane, residente a Pegognaga, è deceduto mentre gli amici hanno riportato solo escoriazioni per la caduta.

La vittima è uno studente di origine indiane nato in Italia:  Kharamveer Singh  si stava recando da Pegognaga, dove risiedeva con la famiglia, in una discoteca che si trova nell'area golenale del Po. Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell'incidente da parte dei carabinieri, dopo l'impatto con il ciclista l'auto si è allontanata, salvo poi tornare dopo pochi minuti sul luogo dell'incidente.  I militari stanno indagando per individuare ch i fosse alla guida del suv  perchè, secondo le testimonianze dei due amici del ragazzo morto, quando la vettura si è allontanata dopo lo schianto a bordo c'erano due persone, pochi minuti dopo, quando l'auto è ritornata sul luogo dell'incidente, al posto di guida ce n'era un'altra diversa da quella che avrebbe investito il gruppo. 

La salma del 16enne è stata composta nelle camere mortuarie dell'ospedale Carlo Poma di Mantova a disposizione dell'autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?