Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Paolo Sartori torna a Mantova da questore

Il nuovo capo degli uffici di piazza Sordello è nato e cresciuto in città

di T.P.
Ultimo aggiornamento il 1 settembre 2018 alle 12:48
Paolo Sartori, nuovo questore di Mantova

Mantova, 1 settembre 2018 - All'ombra di Palazzo Ducale è nato ed è rimasto fino alla maturità classica. Paolo Sartori, 56 anni, dopo la laurea in legge a Bologna è entrato in polizia e ha girato l'Italia e due continenti. Da oggi è tornato come questore negli uffici di piazza Sordello.

Il funzionario, che ha diretto la squadra mobile di Trento, per poi lavorare in Romania  e nei paesi dell'Est, e poi ancora in Sudamerica, ha sottolineato di conoscere bene la realtà mantovana per averla seguita anche da lontano. "Il nostro lavoro non è solo quello di garantire la sicurezza, ma anche di assicurare la percezione della sicurezza", ha esordito. E ha fatto riferimento,  a titolo di esempio, all'arresto di uno stalker compiuto ieri dai suoi uomini: "Non possiamo limitarci a dire alla vittima che il fenoemno è diminuito. Dobbiamo essere al suo fianco e garantire che se denuncerà il persecutore non la farà franca".

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.