Polizia in azione
Polizia in azione

Mantova, 22 dicembre 2018 - Volevano acquistare un 'gratta e vinci' ma il titolare si è rifiutato di venderlo e le ha aggredite e infine minacciate con una spranga di ferro. E' accaduto la notte scorsa in una sala giochi  a Colle Aperto, alla periferia di Mantova. Attorno all'una due ragazze mantovane sono entrate e hanno chiesto una schedina della lotteria immediata 'gratta e vinci'. Al bancone il titolare ha risposto che il bar-sala giochi stava chiudendo e che dovevano andarsene. Ne è nato un diverbio: l'uomo ha reagito aggredendole e minacciandole, poi le ha buttate fuori inseguendole con una pesante spranga.

Le due giovani hanno chiamato la Volante che è arrivata sul posto: le vittime trasportate in ospedale sono state curate per ferite guaribili in 4 e 9 giorni. I titolare della sala giochi è stato denunciato. A novembre il suo locale era stato chiuso per 5 giorni per irregolarità, stavolta la licenza è stata immediatamente sospesa per 15 giorni.