Mantova, 1 luglio 2018 - Tragedia sfiorata oggi pomeriggio nel giardino pubblico di Belfiore a Mantova. Un grosso ramo di pioppo si è staccato improvvisamente dal tronco e, precipitando da venti metri, si è abbattuto su una decina di persone che stavano festeggiando un compleanno sedute a dei tavoli. Il bilancio è di quattro persone ferite, tra cui una in modo grave, trasportata in eliambulanza all'ospedale di Borgo Trento per un trauma cranico. Si tratta di una donna di 45 anni che non sarebbe in pericolo di vita. Gli altri feriti si trovano al pronto soccorso dell'ospedale Carlo Poma di Mantova. 

Il sindaco di Mantova Mattia Palazzi, dopo aver appreso dell'incidente, ha fatto visita alle tre persone ferite, tutte donne, ricoverate in osservazione al Carlo Poma. "Ho parlato con loro - ha detto all'uscita - Nessuna è a rischio di vita; una signora ha riportato un trauma cranico e al bacino. Le altre due sono solo contuse e stanno bene, mentre non so ancora nulla della signora ricoverata a Verona". Il sindaco ha subito raggiunto il giardino di Belfiore dove si è verificato il crollo del grosso ramo.  "Mi sono confrontato con i tecnici di Mantova Ambiente - ha detto - i quali hanno verificato che il ramo caduto era sano e non riportava segni di ammaloramento né interno né esterno. Anche l'area in oggetto, Belfiore, è costantemente monitorata in tutte le alberature. In questi tre anni stiamo facendo uno sforzo enorme, di impianto di nuove piante, oltre mille per un investimento di oltre un milione di euro. Abbiamo sostituito centinaia di alberi dopo i fortunali delle scorse estati e provveduto ad alleggerire tutte le alberature delle aree pubbliche e parchi, in particolare i pioppi. Purtroppo certi eventi drammatici sono imprevedibili, nonostante la costante  manutenzione che viene eseguita, ma anche risultando sani i pioppi continueremo a sostituirli".