Un'ambulanza (foto di repertorio)
Un'ambulanza (foto di repertorio)

Mantova, 4 gennaio 2019 - Paura per una famiglia nigeriana, finita al pronto soccorso intossicata dal monossido di carbonio. Sette persone, tutte adulte, sono state soccorse dalle ambulanze e portate all'ospedale Poma di Mantova.

Secondo i vigili del fuoco l'intossicazione sarebbe stata causata dai fumi esalati da alcuni bracieri accesi per scaldarsi durante la notte. A dare l'allarme e quindi a salvare i sette e' stato il capofamiglia, che ha cominciato ad avvertire malessere, nausea, giramento di testa e senso di stordimento.