Quotidiano Nazionale logo
2 mag 2022

Mantova, dopo 37 anni tornano le altalene nei parchi. Erano state vietate

Un'ordinanza dell'8 luglio 1985 le aveva bandita per motivi di sicurezza. E nessuno le aveva più rimesse per quasi 40 anni

Padre e figlio nell’altalena di un parco giochi
Altalena al parco giochi

Mantova - Erano state bandite l'8 luglio del 1985, per motivi di sicurezza. Ora, 37 anni più tardi, possono tornare al loro posto. Di cosa stiamo parlando? Semplicemente di altalene.

A Mantova, infatti, nel'estate del 1985 l'allora sindaco Gianni Usvardi (Psi) decise di togliere le altalene da tutti i parchi e giardini pubblici della città, dopo che si erano verificati una serie di incidenti. Con un'ordinanza, l'amministrazione comunale decise di vietare le altalene ordinando alle circoscrizioni di togliere quelle già installate. Quasi quarant'anni dopo, un'altra ordinanza comunale, firmata dall'attule primo cittadino Mattia Palazzi (Pd), riabilita le altalene accanto a scivoli e giostrine.

L'amministrazione comunale provvederà a installarle nuovamente in parchi e giardini pubblici, per la gioia della nuova generazione di bambini. Dopo che a Mantova, almeno quattro sono rimaste senza altalena. 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?