Le elezioni per il rinnovo consiglio provinciale si sono svolte il 31 ottobre
Le elezioni per il rinnovo consiglio provinciale si sono svolte il 31 ottobre

Lodi, 01 novembre 2018 - È  stata la lista 'Con Passerini presidente', che sostiene l'attuale presidente leghista della Provincia Francesco Passerini ad aggiudicarsi ben 8 consiglieri provinciali su 10: l'annuncio ieri sera intorno alla mezzanotte a palazzo San Cristoforo. Riconfermato il vicepresidente uscente, Livio Bossi (Fi), a cui vanno ad aggiungersi la sindaca di Lodi, Sara Casanova, la sindaca Veronica Piazzoli di Corno Vecchio, il sindaco di Sant'Angelo Maurizio Villa ed Enrico Sansotera presidente del consiglio a Codogno e consigliere uscente, tutti della Lega. Per Fratelli d'Italia c'è Alex Dalla Bella, consigliere a Mulazzano. Per Fi oltre a Bossi Mauro Salvalaglio, sindaco di Secugnago. In consiglio anche Giuseppe Corbellini, consigliere comunale a Lodi della lista Maggi. 

Per la lista 'Progetto civico per il Lodigiano" 2 gli eletti su 7 candidati: Nicola Buonsante, sindaco di Borgo San Giovanni e Angelo Madonini, consigliere uscente e sindaco di Zelo. 
Un consiglio interamente di area di centrodestra, come è risultato ovvio meno di 24 ore prima dell'apertura delle urne quando l'Ufficio elettorale ha respinto i ricorsi presentati dalle due liste di centrosinistra, entrambe non ammesse per irregolarità. Il Pd ha già annunciato che impugnerà i risultati davanti al Tar ancor prima dello spoglio invitando i 715 amministratori aventi diritto al voto a disertare le urne. Al voto sono andati in 301 pari al 42,09%. In totale la lista Passerini ha ottenuto 38.955 voti ponderati (in base al 'peso' del comune del votante) e quindi 8 consiglieri, la civica 11.302 voti e 2 consiglieri.