Lodi, 6 novembre 2018 - Operazione antidroga dei carabinieri di Lodi tra Sant'Angelo Lodigiano e Casalpusterlengo: nove le persone arrestate componenti di una organizzazione di spacciatori prevalentemente nordafricani che gestiva un importante traffico di cocaina, hashish e marijuana.

Le indagini sono partite da una rapina aggravata in abitazione avvenuta ai danni di uno degli arrestati in seguito a dissapori nella banda. Poi mesi di indagini hanno portato all'operazione dei militari: le intercettazioni ambientali e gli appostamenti dei carabinieri avevano documentato scene di spaccio anche davanti a un oratorio.  Gli acquirenti delle sostanze stupefacenti andavano dai 17 ai 50 anni. Sono stati sequestrati 1,8 chilogrammi di hashish, 200 grammi di cocaina e 100 di marijuana.