Quotidiano Nazionale logo
11 apr 2022

Lodi, maxi rissa in centro con feriti: sei giovani denunciati

Volano bicchieri e tavolini, in due finiscono al pronto soccorso. Scatta il Daspo urbano

paola arensi
Cronaca
La volante
La volante

Lodi, 11 aprile 2022 - Maxi rissa con quindici persone coinvolte, a distanza di un mese vengono denunciati sei partecipanti. Il 6 marzo una quindicina di giovani, di cui ne sono stati al momento identificati sei, sono rimasti coinvolti in una violenta lite avvenuta nel centro di Lodi e sedata da carabinieri e polizia. Con anche feriti che però, per fortuna, non erano in gravi condizioni. Oggi sei giovani sono stati denunciati, alla Procura della Repubblica di Lodi, dalla polizia, per i reati di rissa e danneggiamento.

Due di loro inoltre risponderanno per il reato di lesioni: due dei partecipanti infatti hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso ed uno in particolare, durante un lancio di oggetti (tra cui alcuni tavolini), è stato colpito con un bicchiere di vetro da uno litiganti. Questo gli ha provocato una importante ferita lacero contusa al volto. Oltre a rispondere penalmente di quanto accaduto, i sei interessati si sono anche visti notificare il "Daspo Urbano”. Quindi, per almeno un anno, gli indagati non potranno accedere e stazionare nelle vicinanze degli esercizi pubblici, del centro di Lodi, che somministrano alimenti e bevande. La violazione di questo divieto sarebbe punita con una sanzione penale, la reclusione da sei mesi a due anni e la multa da 8000 a 20000 euro

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?