Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Manifesti vandalizzati Sdegno bipartisan

Casanova: il rispetto viene prima di tutto. Anche Furegato condanna

Sdegno e solidarietà bipartisan per i vandalismi che, nel week-end, sono stati compiuti ai danni dei manifesti elettorali di Sara Casanova. Il volto e la figura della prima cittadina, che si ricandida col centrodestra, sono stati sfregiati con segni a pennarello, anche volgari, nelle postazioni allestite nell’area di via Fascetti e della stazione. E mentre le forze dell’ordine cercano di risalire ai responsabili Casanova commenta: "Questo gesto non offende me, ma tutte le donne e i nostri ragazzi che ogni giorno, andando a scuola, passano davanti a quei manifesti. Rispetto prima di tutto: questo è l’insegnamento che dobbiamo dare". Il candidato del centrosinistra Andrea Furegato aggiunge: "Condanno fermamente il gesto vile e esprimo la mia solidarietà. Noi continueremo una campagna elettorale basata sul confronto". P.A.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?