Quotidiano Nazionale logo
23 gen 2022

Lodi: "Ispezione del Ministero in Comune". L'opposizione vuol vederci chiaro

Interrogazione del consigliere Francesco Milanesi sull'ispezione: "Mi chiedo il motivo e come mai il Consiglio comunale non è stato avvertito dal sindaco"

carlo d'elia 
Cronaca
Il Broletto
Il Broletto

Lodi, 23 gennaio 2022 - Un controllo che a Lodi non scattava da 19 anni. Secondo quanto ricostruito dai consiglieri comunali d'opposizione, a Palazzo Broletto arriverà nei prossimi giorni un'ispezione del Ministero dell'Economia e delle finanze. Al momento, però, non è chiaro che i tecnici incaricati da Roma arriveranno a Lodi per un controllo su qualcosa di specifico legato alle casse comunali o per una semplice attività di routine. Tanti i dubbi che hanno convinto il consigliere comunale di Lodi civica, Francesco Milanesi, a presentare un'interrogazione per permettere al sindaco di Lodi Sara Casanova di spiegare in Consiglio comunale le motivazioni dell'ispezione ministeriale.

"Mi è giunta notizia che a breve scatterà un'ispezione del Ministero dell'Economia e delle Finanze all'interno degli uffici comunali di Lodi - spiega il consigliere comunale di Lodi civica, Francesco Milanesi -. Mi chiedo il motivo e come mai il Consiglio comunale non è stato avvertito dalla sindaca. Presenterò tra poco un'interrogazione in cui chiedo conferma dell'ispezione e degli eventuali motivi per cui la Sindaca non ha riferito ai capigruppo questa notizia. E' dal 2003 che non si verificava un'ispezione del ministero dell'Economia in Broletto". Il Comune di Lodi, da sempre, ma soprattutto con la guida del centrodestra dell'amministrazione comunale oggi in carica, ha mantenuto i conti in ordine. Lo scorso anno l’avanzo libero del bilancio consuntivo del Comune di Lodi è stato di quasi 5 milioni di euro. Una cifra enorme per un ente pubblico. Ma anche una certezza per le casse comunali e per chi amministra. Conferme arrivano ogni anno dalla nota di aggiornamento del Dup, il documento unico di programmazione, che la Giunta comunale aggiorna costantemente.

Tra i progetti che il Comune è pronto a concludere nei prossimi mesi c'è sicuramente il primo lotto dell’Isola Carolina, il polmone verde della città che finalmente verrà restituito alla città del tutto rinnovato, a questo si aggiungono gli interventi sulla viabilità, come l'intervento in viale Papa Giovanni XXIII. Tra le opere in agenda, già previste dal 2021, la manutenzione degli alloggi Erp con oltre 700mila euro, il progetto di riqualificazione dell’ex Linificio e il recupero della facciata della biblioteca e dello scalone del Broletto. Sono queste le principali sfide degli ultimi mesi di mandato dell'amministrazione comunale guidata dalla leghista Sara Casanova. Dopo un anno complicato, il 2020, in cui gli investimenti sono stati ridotti per la pandemia e per sostenere la comunità lodigiana che, per prima e più duramente, è stata colpita dall’ondata pandemica.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?