PAOLA ROBERTA ARENSI
Cronaca

"Guasto tecnico all'infrastruttura": treni in ritardo fino a 100 minuti. Traffico in tilt sulla Piacenza-Milano

Sono rimasti coinvolti 7 Intercity, di cui tre sono stati limitati nel loro percorso e 11 treni regionali, di cui 6 cancellati parzialmente o totalmente

I ritardi segnalati dai pannelli informativi e dai canali social delle ferrovie

I ritardi segnalati dai pannelli informativi e dai canali social delle ferrovie

Lodi, 1 febbraio 2024 - Guasto tecnico alla rete ferroviaria, ritardi sulla linea Piacenza-Milano fino a 99 minuti. Mattina di passione, quella di ieri, per un guasto tecnico, segnalato da Rete ferroviaria italiana, avvenuto all’alba. La circolazione ferroviaria

della linea Piacenza-Milano, soprattutto nel tratto tra Secugnago e Lodi, ma con ricadute anche per chi arrivava da Codogno e dalle altre stazioni, è rimasta rallentata tra le 5 e le 9.15.

Secondo il bilancio finale degli addetti ai lavori, sono rimasti coinvolti 7 treni Intercity, di cui tre sono stati limitati nel loro percorso e 11 treni regionali. di cui 6 cancellati parzialmente o totalmente. Con ritardi, segnalati sui canali delle ferrovie, fino a 99 minuti. I pannelli informativi e i canali istituzionali aziendali, ad esempio, alle 9.45 del primo febbraio 2024, indicavano: 92 minuti di ritardo per il treno regionale 10892 delle 6.52 a Codogno, che arriva normalmente alle 7.09 a Lodi; 46 minuti di ritardo per il regionale 2156 alle 7.18 a Codogno e alle 8.10 a Milano centrale; 99 minuti di ritardo per il regionale 10856 delle 7.22 a Codogno e delle 7.39 a Lodi.

Per il regionale 2156 delle 7.45 a Lodi e delle 8.01 a Milano, i minuti di ritardo erano 23; 78 i minuti segnalati, invece, per il regionale 2158 delle 7.53 a Codogno e delle 8.52 a Milano centrale. Invece soli 10 minuti di ritardo per il regionale 10855 di Codogno alle 8.10 e Piacenza alle 8.23; 60 minuti per il regionale 10858 delle 8.19 a Codogno e delle 8.59 a Milano Rogoredo Problemi anche lungo il lato opposto e quindi la linea Milano-Piacenza, con il regionale 10855 delle 7.19 a Milano Lambrate e delle 8.09 a Codogno in ritardo di 10 minuti e il regionale 2153 da Milano Lambrate, a Codogno alle 7.01, per cui si sono accumulati 73 minuti di ritardo. Il treno 10857 delle 7.49 da Milano Lambrate a Codogno ha invece accumulato 21 minuti di ritardo. I tecnici, comunque, rilevato il problema, si sono subito messi a lavoro per ripristinare il guasto.