Codogno (Lodi), 10 maggio 2018 - Arrestato "vampiro" del gasolio. Nella notte, un 22enne tunisino residente a Lodi e regolare sul territorio italiano, è stato pizzicato dai carabinieri dell'aliquota radiomobile mentre stava cercando di travasare carburante da un carro scala utilizzato per la manutenzione e posto lungo i binari della stazione ferroviaria di Codogno. I carabinieri sono arrivati dopo una segnalazione e sono riusciti a pizzicare il ragazzo con le mani nel sacco, mentre i complici sono riusciti a fuggire. I militari dell'Arma hanno recuperato le taniche piene di 140 litri di gasolio del valore di circa 250 euro.