Ospedale
Ospedale

Lodi, 28 agosto 2015 - Altri due casi di Febbre del Nilo, questa volta colpiti un 69enne e un 79enne del Lodigiano e della Bassa. Salgono quindi a quattro nella sola provincia di Lodi i casi di persone colpite in settimana nella stessa zona da questo particolare virus. I nuovi pazienti, entrambi in condizioni gravissime con sintomi chiari dell'encefalite, sono arrivati nelle scorse ore in ospedale tra Lodi e Sant'Angelo Lodigiano con febbre molto alta, forte cefalea, dolori diffusi e riduzione della lucidità. Uno si trova attualmente ricoverato in rianimazione, l'altro è in isolamento all'ospedale di Sant'Angelo Lodigiano.

ECCO COME RICONOSCERE I SINTOMI