Quotidiano Nazionale logo
26 gen 2022

Fanghi e gessi "La Regione aveva agito bene"

Il ministero della Transizione ecologica ha inviato i rilievi al Dipartimento degli Affari Regionali sulla legge di revisione contenente le norme riguardanti il controllo e il monitoraggio dei gessi di defecazione da fanghi utilizzati in agricoltura. Una mossa che potrebbe bloccare l’iter della normativa tesa a limitare gli spandimenti nel territorio. Conseguenze anche per il Lodigiano, uno dei territori più colpiti dalla vicenda scoppiata a maggio scorso nel Bresciano, per gessi da defecazioni non trattati correttamente e finiti nei campi come concimi. "Noi siamo per la tutela dell’ambiente perché è nell’ambiente che lavoriamo - dice il commissario di Confagricoltura Lodi, Milano e Monza Brianza, Luciano Nieto -. Ci auguriamo che il ministero agisca per garantire più tutele. La Regione, secondo noi, sotto questo aspetto aveva agito bene". Intanto, la Regione attacca il Governo. "Sui gessi - dice l’assessore regionale Fabio Rolfi - Regione aveva colmato un vuoto legislativo nazionale". C.D.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?