Quotidiano Nazionale logo
21 feb 2022

Due anni di Covid, "vogliamo tornare a vivere"

Codogno e il Basso Lodigiano hanno ricordato la scoperta del primo paziente positivo con una pedalata e una corsa podistica

paola arensi
Cronaca

CODOGNO (Lodi) di Paola Arensi Ha preso il via ieri, nel Basso Lodigiano (prima zona rossa d’Europa nel febbraio 2020) la due giorni di eventi promossa per ricordare la scoperta del primo paziente occidentale positivo al Coronavirus. Oltre 300 appassionati di bicicletta su fondo sterrato hanno partecipato alla pedalata “Zona rossa gravel“, organizzata dalle associazioni Cycling team Avis, Passione gravel, Orio Bike. "Pedaliamo, senza competizione, godendoci il compagno a fianco e il bel panorama del Basso Lodigiano, riscoprendo le cose che amiamo fare, per riprenderci la nostra vita" ha spiegato emozionato Marco Tedeschi, primo organizzatore dell’iniziativa, patrocinata dai 10 comuni della prima zona rossa. Il via è avvenuto attorno alle 9,30 in piazza Cairoli a Codogno. Circa 300 i presenti. Nel serpentone dei partecipanti anche, a bordo della propria mountain bike, l’assessore regionale Pietro Foroni (originario di Maleo) e il sindaco di Fombio Davide Passerini. "Ricordo ancora tutte le misure adottate, a malincuore, da Regione Lombardia, per cercare di seguire la situazione che evolveva in modo drammatico – ha ricordato Foroni –. Però oggi è un giorno di sport, di ripresa, di felicità e utile, accogliendo anche tanti sportivi da fuori provincia, a promuovere il nostro bellissimo territorio". Il sindaco ospitante Francesco Passerini, presente con i primi cittadini degli altri comuni coinvolti, si è poi detto "felice di vedere il territorio vivo, per un momento di convivialità di quelli che mancavano e si spera, l’anno prossimo, di ripetere fuori dal periodo pandemico". Ha moderato gli interventi il somagliese Stefano Bertolotti, speaker del Giro d’Italia. "Chi abita qui – ha sottolineato – non ha bisogno di tante parole, purtroppo, su quanto è stato vissuto per via del Covid. C’è forse più bisogno di salire in sella e partire". Contemporaneamente da Maleo si è incamminata una nuvola di atleti coordinati dal Gruppo podistico casalese. Hanno ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?