Quotidiano Nazionale logo
12 gen 2022

Ingiurie, botte, minacce e violenza sessuale: divieto di avvicinamento all'ex

L'uomo si era allontanato da Lodi, ma è stato rintracciato a Verona

paola arensi
Cronaca
La Questura di Lodi
La Questura di Lodi

Ingiurie, percosse, minacce gravi e violenza sessuale. Sono le accuse che pendono sull’ex convivente di una donna di Lodi che, già maltrattata in passato, ha preso coraggio e chiesto aiuto in Questura. In seguito ai dovuti accertamenti, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale locale ha quindi disposto un provvedimento cautelare, a carico dell’uomo, per proteggere la donna che aveva sporto denuncia. Nel frattempo l’interessato aveva lasciato il territorio. La polizia lo ha però ricercato e trovato a Verona, dove gli è stato notificato ufficialmente il provvedimento di divieto di avvicinamento alla donna. Misura cautelare che gli impone quindi di mantenere una distanza minima tra lui e la sua ex compagna, e di non avvicinarsi a luoghi abitualmente frequentati da quest’ultima.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?