Corrado Sancilio è presidente della Fondazione Santa Chiara
Corrado Sancilio è presidente della Fondazione Santa Chiara

Lodi, 26 marzo 2020Sono 43 gli anziani ospiti della casa di riposo di Lodi che hanno perso la vita dal 20 febbraio a ieri. Come in altre strutture lombarde, l’emergenza sanitaria sta colpendo anche nella Fondazione Santa Chiara guidata dal presidente Corrado Sancilio. Ecco il quadro tra il 21 febbraio e il 25 marzo: 15 decessi a febbraio (sono stati 14 a febbraio 2019) e 38 fino al 25 marzo (sono stati 4 nello stesso periodo del 2019). "Questo evento drammatico ci ha caricato di ulteriori responsabilità che abbiamo colto, nell’intento di tutelare gli assistiti e anche tutto il personale", sottolineano i vertici della struttura di via Gorini con l’obiettivo di tranquillizzare i parenti dei circa 260 anziani con patologie che sono accolti.

"Come in altre strutture Rsa è innegabile assistere a un doloroso aumento di decessi direttamente riconducibili al periodo che va dal 21 febbraio al 25 marzo – spiegano dalla Fondazione –. L’équipe medica e assistenziale è attenta a garantire tutte le cure necessarie a ogni ospite sintomatico. È doveroso un sentito ringraziamento a tutto il personale che a qualsiasi livello, con abnegazione e professionalità sta affrontando questo difficile momento".

All’interno della casa di riposo di Lodi per gestire l’emergenza sanitaria è attiva dal 21 febbraio l’Unità di crisi. La Fondazione ha anche più volte evidenziato l’esigenza di effettuare tamponi al personale e agli ospiti, senza ricevere risposte positive da Regione Lombardia e Ats. "Il personale, numericamente decimato, assicura le migliori cure possibili cercando di assolvere a i bisogni degli ospiti – concludono dalla casa di riposo –. Con il proprio cellulare e un tablet messo a disposizione dalla struttura, gli operatori cercano di mantenere costanti i contatti fra ospiti e famiglie. Assistiamo ogni giorno, con orgoglio e commozione a piccoli grandi gesti di cura che cercano di rendere meno gravosa la giornata anche e soprattutto ai vivi. Santa Chiara ha scoperto di essere una grande squadra".