Marcello Natali
Marcello Natali

Lodi, 18 marzo 2020 - Sale il numero dei medici morti  per coronavirus. È deceduto oggi il segretario della Federazione dei medici di Medicina generale (Fimmg) di Lodi, Marcello Natali. La notizia è confermata dalla stessa Fimmg. Natali aveva 57 anni e non aveva particolari gravi patologie pregresse. Dopo il ricovero a Cremona, era stato trasferito a Milano e ricoverato intubato in terapia intensiva per una grave polmonite bilaterale.

Natali esercitava la sua attività di medico di famiglia nell'area di Codogno. Il medico aveva raccontato della situazione drammatica vissuta nel Lodigiano, primo epicentro dei contagi, dove i medici di famiglia avevano cominciato ad ammalarsi, e molti erano finiti in quarantena, e aveva segnalato il rischio che alcune zone rimanessero scoperte, senza assistenza per i cittadini. Natali aveva continuato a visitare fino a che anche lui ha sviluppato la Covid-19. "Oggi dobbiamo dire addio a un altro collega, punto di riferimento non solo per i suoi pazienti ma anche per tutti i medici di famiglia di Lodi", scrive Paola Pedrini, segretaria della Federazione italiana medici di medicina generale della Lombardia. Marcello Natali, il segretario dell'associazione per Lodi, dove operava come medico di famiglia, "avrà sempre la nostra infinita stima e il nostro riconoscimento, ora permetteteci di tutelare chi è ancora in prima linea sul fronte di questa battaglia", conclude Pedrini.