La consegna dei tablet
La consegna dei tablet

Casalpusterlengo (Lodi), 21 marzo 2020 - Tablet donati all'Azienda speciale dei servizi di Casalpusterlengo per far incontrare degenti e parenti nonostante l'isolamento: "Accorciamo distanze rese insormontabili dal coronavirus".

Anna Toniolo, assessore ai Servizi sociali di Casalpusterlengo , racconta una "bella iniziativa dell'amministrazione comunale casalina nata in collaborazione con la protezione civile". Quindi osserva: "Sappiamo bene quanto sia difficile per tutti noi, popolo italiano caloroso e affettuoso, ma soprattutto per le persone più fragili, non poter abbracciare i propri cari né vedere i loro volti in questi delicati frangenti. Grazie alla distribuzione di tablet gentilmente donati da PCA, Capello e Fratello Mio di Ospedaletto Lodigiano, agli ospiti dell' Assc di Casalpusterlengo, sarà finalmente possibile accorciare le distanze, anche se in modo virtuale e contribuire a vivere e far vivere questo momento difficile più serenamente". La distribuzione ha interessato anche la Rsa Trabattoni di Maleo e l'Asst di Lodi, con aperture, infine, verso un'altra serie di strutture.