Casalpusterlengo (Lodi), 14 maggio 2018 - Un vero e proprio market dello spaccio dove c'era un po' di tutto: "fumo", marjuana, ketamina, quest'ultima definita la droga dello "sballo".

Domenica pomeriggio, però, i carabinieri della stazione di Casalpusterlengo hanno smantellato il giro di compravendita ed arrestato un giovanissimo pusher di soli 20 anni che, in casa, aveva un vero e proprio "tesoro" di quasi diecimila euro, provento dell'attività illecita. I militari dell'Arma della città lo hanno pizzicato all'interno del parco Biancardi, tra via Tintoretto e via Buozzi, al rione Ducatona. La perquisizione a domicilio ha permesso di scoprire 220 grammi di hashish oltre a marjuana e ketamina. Sequestrati anche quattro bilancini di precisione oltre alla "montagna" di soldi.Il ragazzo era insieme ad un altro italiano di 20 anni che è stato solo segnalato in Prefettura perchè in possesso di un grammo di marjuana. Ieri mattina, il giovanissimo, dopo l'arresto, ha dovuto presentarsi al cospetto del giudice del Tribunale di Lodi per il processo per direttissima.