Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Amianto Lodi, intervento da 190mila euro: bonifica alla scuola di Villa Igea e all'ex Atm

I fondi per mettere in sicurezza gli edifici sono stati ottenuti da un bando regionale. Via ai lavori dopo un censimento delle strutture che contengono fibre di eternit

laura de benedetti
Cronaca
L'asasessora Claudia Rizzi e la sindaca Sara Casanova
L'assessora Claudia Rizzi e la sindaca Sara Casanova

Lodi, 04 maggio 2022 - Due importanti interventi di rimozione dell'amianto saranno effettuati presso la struttura di Villa Igea, alle porte di Lodi, nell'edificio che ospita l'istituto Merli, e presso il deposito ex Atm nel centro città. "A Villa Igea, cui è riservata la quota più corposa dei fondi, pari a 165 mila euro, si provvederà alla rimozione e smaltimento dell’amianto presente nelle coperture degli edifici della direzione e della produzione formaggi, che verranno quindi completamente bonificate e sostituite con lastre in acciaio zincato", spiega l'assessora Claudia Rizzi.

"Per il deposito dell’Ex Atm - prosegue - prevediamo invece la rimozione e lo smaltimento delle tubazioni dei vecchi impianti, dei comignoli e delle canne fumarie. Tutte le operazioni si svolgeranno in completa sicurezza, affidate a ditte specializzate che procederanno alla pulizia preliminare dei materiali e all’isolamento delle superfici friabili e ammalorate, per evitare la dispersione di sostanze dannose".

Entrambi gli interventi sono stati finanziati grazie alla partecipazione, da parte del Comune, ad un bando regionale: la giunta guidata dalla sindaca Sara Casanova ha quindi ottenuto 190 mila euro per mettere in sicurezza gli edifici, secondo un piano che ha visto dapprima un censimento delle strutture che ancora contengono le pericolose fibre di eternit, quindi un monitoraggio nel tempo con la calendarizzazione secondo le priorità. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?