Un pitbull
Un pitbull

Lodi, 5 novembre 2018 - Paura la scorsa notte per una famiglia lodigiana, aggredita in casa dai propri cani. Il fatto è accaduto intorno alle tre di notte, quando mamma e papà, di 36 e 54 anni, sono rientrati con i propri figli, un maschio di 11 e una femmina di 14, nella propria abitazione in via San Bassiano. All’apertura della porta del proprio appartamento però si sono visti assalire dai due animali, incroci di pitbull, che probabilmente hanno scambiato i proprietari per ladri e li hanno per questo azzannati: i due ragazzini sono stati feriti alla spalla e al torace, la moglie è stata morsa a una mano e il marito è stato ferito all'orecchio.

Quest'ultimo però, per scongiurare il peggio, è riuscito a raggiungere la cucina, dove ha preso un grosso coltello; il capofamiglia ha colpito più volte uno degli animali, un maschio, mentre l’altra, incinta, si era già calmata tornando nella propria cuccia. Sul posto sono intervenuti 118 e Polizia. I cani sono stati portati in osservazione al canile sanitario e nei prossimi giorni si deciderà se dovranno essere abbattuti.