La Sab Grima Legnano (Studiosally)

Soverato (Catanzaro), 18 gennaio 2017 - Buona la prima. La Sab Grima Legnano batte per 3-1 Soverato fuori casa nell'andata dei quarti di finale e mette seriamente le mani sul passaggio alla Final Four di Coppa Italia di volley femminile di serie A2. Nuova prova di forza delle ragazze di coach Andrea Pistola contro la formazione calabrese, già battuta durante l'ultimo turno di campionato. Anche in questo caso, Coneo e compagne sono riuscite ad uscire da una situazione non facile arrivando a conquistare una preziosa vittoria. Vittoria non facile, visto che al primo set vinto non senza faticare dalle giallonere legnanesi è seguita una seconda frazione conquistata dalle padrone di casa: 1-1 e tutto da rifare.

Nel terzo set ecco emergere il carattere delle Aquile: colpi potenti, buone idee, ricezione più precisa e meno errori. E così la Sab Grima sale in cattedra e alla fine la spunta: 25-21 e 2-1 nel conto dei set. Particolarmente in mostra Mingardi, che come capita ormai spesso ha superato quota venti punti, Grigolo e Facchinetti. A metà del quarto set, sul 13-10 per Legnano, da segnalare la sospensione della gara a causa di un blackout elettrico all'interno del palazzetto. Alla ripresa della gara è ancora monologo Legnano. E così ecco il definitivo 3-1. Soverato-Legnano 1-3 (23-25, 25-23, 21-25, 14-25).