Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Servizi sociali, dieci Comuni in difficoltà

Azzerati i vertici di So.Le, l'azienda consortile che gestisce i Servizi sociali per usto Garolfo, Canegrate, Cerro Maggiore, Dairago, Legnano, Parabiago, Rescaldina, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona e Villa Cortese.

di PAOLO GIROTTI
Ultimo aggiornamento il 23 novembre 2017 alle 19:16
L'assessore di Legnano, Ilaria Ceroni

Legnano (Milano), 23 novembre 2017 - L'azienda consortile So.Le da pochi giorni non ha più un direttore generale e neppure un Consiglio di amministrazione: è questa la realtà che si è venuta a creare dopo che, nelle ultime settimane, si sono accavallati alcuni episodi capaci di provocare un piccolo terremoto in seno all'azienda, incaricata di gestire i servizi sociali per un gruppo di dieci Amministrazioni comunali della zona. questo «fuggi fuggi» di massa arriva dopo che l'amministrazione comunale legnanese, anche attraverso l'assessore Ilaria Ceroni, aveva velatamente espresso l'intenzione di voler lavorare per riorganizzare il lavoro all'interno di So.Le.

So.Le mette insieme i Comuni di Busto Garolfo, Canegrate, Cerro Maggiore, Dairago, Legnano, Parabiago, Rescaldina, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona e Villa Cortese.
.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.