Il gruppo di Legnano Cambia Cambiamo Legnano
Il gruppo di Legnano Cambia Cambiamo Legnano

Legnano (Milano), 19 ottobre 2019 - «La nostra è una dichiarazione d’intenti, è l’idea di un modo di agire e interpretare l’impegno per la città che vorremmo trasmettere. Per il programma e le possibili intese servirà un po’ di tempo». Franco Colombo, ex assessore della Giunta Fratus, prova a riassumere così i concetti che stanno all’origine di Legnano Cambia, la lista civica presentata ieri e in cerca di spazio nella prossima contesa elettorale.

E non potrebbe essere altrimenti perché, ad oggi, i potenziali elettori dovrebbero firmare una cambiale in bianco nel nome della volontà di stravolgere i normali punti di riferimento della politica, anche locale, che è stata la bandiera innalzata da tutte le liste civiche che si sono succedute nel tempo, con alterne fortune. Il gruppo battezzato ieri comprende nel suo direttivo altri due ex Lega della politica recente, l’ex presidente del Consiglio Antonio Guarnieri e la consigliera Federica Farina; tre i “nuovi nuovi“ la sorella di quest’ultima, Fiorella, Giuseppina Secchi e Paolo Scheriani. Passa invece da una lista civica (Legnano al Centro) all’altra Lorena Fedeli. «Vogliamo andare oltre la dicotomia tra destra e sinistra - è stato il claim - e dare il via a un dialogo trasversale per portare i cittadini a occuparsi della cosa pubblica». Per i possibili contatti e condivisioni con le altre liste, la porta è aperta ma, ad occhio e croce, non tutti gli incastri saranno possibili.