Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Bcc, un utile lordo di oltre 4 milioni e tanti progetti per il futuro

Nel 2017 impieghi a +5,8% trainati dai mutui alle famiglie per l’acquisto della casa 

di CHRISTIAN SORMANI
Ultimo aggiornamento il 8 maggio 2018 alle 17:35
Roberto Scazzosi della Bcc

Busto Garolfo (Milano), 8 maggio 2018 - La Bcc produce reddito e sostiene la ripresa. Conti in attivo per l'esercizio 2017 della banca di Busto garolfo e Buguggiate che con il segno più e presenta la proposta di bilancio alla discussione e al voto dell'assemblea dei soci, in programma la mattina di domenica 27 maggio, al teatro Sociale di Busto Arsizio, durante la quale si procederà anche all’elezione dei componenti del Consiglio di amministrazione per il prossimo triennio.

L'utile lordo è stato di 4 milioni e 383.428 euro (3 milioni e 677.899 euro detratte le imposte): "Un dato che ci conferma per l’ennesima volta come una tra le Bcc ai vertici nazionali in termini di produzione di reddito -commenta il presidente, Roberto Scazzosi- e, soprattutto, che dimostra la fiducia del territorio, dei soci e dei clienti nella nostra banca. Una fiducia che si traduce nella crescita della raccolta indiretta, trainata dalla componente del risparmio gestito, che nel 2017 è cresciuto del 15% e rappresenta ormai il 65% della raccolta indiretta.

«I risultati della nostra Bcc sono la chiara dimostrazione di una realtà fortemente radicata sul territorio e della bontà del nostro modello di fare banca, che si basa sulla conoscenza diretta dei nostri soci e clienti e sulle feconde relazioni con le nostre comunità - chiosa il presidente, Roberto Scazzosi -. E’ questo un modo di operare che, sono certo, sarà il fiore all’occhiello anche del Gruppo bancario cooperativo Iccrea, che inizierà ad operare entro fine anno, con cui condividiamo valori e filosofia e a cui abbiamo aderito con grande convinzione».

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.