Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 gen 2017

Legnano: RadiceTimbrica Teatro, una stagione di eventi culturali

Presentato il programma delle iniziative 2017: tornano al Teatrino Fontana i Piccoli Fuochi Fatui

28 gen 2017
sara cusaro
RadiceTimbrica Teatro, PFF (Piccoli Fuochi Fatui)
Uno spettacolo al Teatrino Fontana
RadiceTimbrica Teatro, PFF (Piccoli Fuochi Fatui)
Uno spettacolo al Teatrino Fontana

Legnano (Milano), 28 gennaio 2017 - Tornano per il 2017 i Piccoli Fuochi Fatui. Al Teatrino Fontana di via Volturno 19 a Legnano, nell’ex officina meccanica trasformata in sala prove, la compagnia teatrale e associazione culturale RadiceTimbrica Teatro presenta la nuova stagione di eventi.

Luogo poco conosciuto dell’oltre stazione legnanese, il Teatrino Fontana custodisce al suo interno una grande offerta culturale, pensata dalla compagnia fondata nel 2006 da Chiara Savoia, insieme ai colleghi Cinzia Chiodini, Luca Colombo e Anna Lidia Molina, stabilitasi poi a Legnano nel 2008 e da sempre attiva nella promozione di iniziative culturali e attività dedicate ad adulti e ragazzi. Oggi, sabato 28 Gennaio, dalle 17 alle 19 è in programma la performance "Fissavo Vertigini": uno spettacolo dedicato alle parole di Arthur Rimbaud dà avvio ai successivi incontri che andranno a riempire le date di un fitto calendario fino a maggio.

I Piccoli Fuochi Fatui sono "incontri, performance, prove aperte e accadimenti fugaci" che si rivolgono a piccoli gruppi di visitatori che potranno confrontarsi per una serata con delle proposte culturali alternative. I Piccoli Fuochi Fatui si concentrano per la stagione 2017 sul tema del "Thaumazein", termine greco che rappresenta quel sentimento di stupore che sta alla base della domanda filosofica ed esistenziale. Per conoscere le prossime date dei Pff, che verrano rese note di volta in volta, è possibile consultare il sito della compagnia RadiceTimbrica Teatro. La partecipazione è gratuita. All’ingresso è possibile sottoscrivere la tessera associativa, con un libero contributo per il sostegno dell’associazione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?