Vaccinazione
Vaccinazione

Parabiago (Milano) - Parabiago ha un’incidenza minima di casi Covid, tanto da essere paragonata alla Sardegna di qualche settimana fa, in piena zona bianca. La soglia dei nuovi contagi settimanali per centomila abitanti è infatti di 21 casi. Quindi sotto quota 50 che farebbe scattare la zona bianca appunto. La curva epidemiologica parabiaghese sembra dare la speranza che sia iniziata una diminuzione dei contagi visto che il grafico degli aggiornamenti segnala una flessione discendente. Un motivo per non temere la riapertura dei negozi di vicinato che stanno soffrendo una pressione notevole dovuta alla chiusura prolungata che perdura da più di un anno.

Una situazione che, soprattutto da un punto di vista economico, comporta preoccupazioni di impoverimento del tessuto commerciale e produttivo locale, ma anche di sostentamento delle famiglie coinvolte con conseguenze, a volte, drammatiche per la salute psicofisica di chi non riesce a far fronte alle spese di tutti i giorni. Da qui le considerazioni l’appello del sindaco Raffaele Cucchi, al quale si è unito il presidente di Confcommercio Associazione Territoriale di Legnano, Paolo Ferrè: "Ci siamo impegnati con determinazione sin dall’inizio di questa emergenza sanitaria – dichiara il sindaco Raffaele Cucchi – abbiamo attivato tutte le misure, i controlli. Oggi la curva dei contagi della nostra città fa ben sperare l’inizio di una fase discendente. Forse è il caso, ora, di avviare una riapertura".