Legnarello vince la Provaccia 2015 (StudioSally)
Legnarello vince la Provaccia 2015 (StudioSally)

Legnano (Milano), 29 maggio 2015 - Provaccia 2015, vero antipasto del Palio di Legnano (domenica 31 maggio). A succedere a Sant'Erasmo ci pensa Legnarello: Elias Mannucci su Bam Bam vince la corsa. Se il buon giorno si vede dal mattino, il grande digiuno della Nonna del Palio (non vince da 23 anni) potrebbe presto perdere questo spiacevole primato.

Ore 00.01 - Scene di grande gioia per la contrada del Sole (LE FOTO) che riceve dal Gran Maestro Romano Colombo la targa commemorativa, una statua e lo stedardo realizzato appositamente per il 60esimo anniversario della fondazione del collegio. I contradaili cantano a pieni polomoni il coro del maniero, il fantino portato in trionfo. Legnarello vince la Provaccia 2015

Ore 23.55 - Vince la Provaccia 2015 Legnarello su La Flora, San Martino e Sant'Erasmo. Meravigliosa finale, combattuta fino all'ultimo rettilineo. Grande merito per Legnarello che è restata in testa per tutta la durata dell'evento: un cavallo (Bam Bam) veloce come un fulmine e un fantino giovane ma molto promettente.

Ore 23.12 - Dopo la premiazione dei fantini storici di Legnano ecco la finale dei pony. Vince Sant'Erasmo su Sant'Ambrogio. Terzo San Bernardino. Prima della partenza infortunio (botta al ginocchio) per la fantina di Legnarello che le ha negato la possibilità di correre la finalissima. Un vero peccato per lei.

Ore 23.05 - Estratto l'ordine di partenza della finale: San Martino, Sant'Erasmo, La Flora e Legnarello.

Ore 22.28 - Conclusa la seconda batteria. Qualificate: Legnarello e San MartinoEliminate: Sant'Ambrogio e San Domenico. Alta tensione con un paio di false partenze e un cavallo (quello di Legnarello) leggermente infortunato, ferita che ha dilatato le operazioni di una decina di minuti. Bel duello per la seconda piazza tra San Martino e Sant'Ambrogio vinto dal primo. PROVACCIA_5684593_220436

Ore 21.43 - Conclusa la prima batteria. Qualificate: La Flora e Sant'ErasmoEliminate: San Magno e San Bernardino. Batteria cominciata con tre partenze false. Prova spaventosa de La Flora.

Ore 21.05 - Sorteggiate le batterie. La prima corsa vedrà correre San Bernardino, San Magno, Flora, Sant'Erasmo. La seconda batteria: San Domenico, Legnarello, Sant'Ambrogio, San Martino. Medesimo sorteggio per le corse dei pony.

Ore 21 - Reggenze e fantini sono al centro della pista dello stadio Mari. Onori dei Capitani al Gran Maestro Romano Colombo che consegna alle nuove castellane la rosa d'oro.

Ore 20.50 - Dopo l'esibizione del Coro Bandistico Legnanese, ecco i musici. Tamburi e chiarine deliziano gli spettatori. Al seguito i figuranti in costume con i gonfaloni delle contrade. Lo spettacolo della Provaccia sta per iniziare.

Ore 20.10 - Il corteo è partito da piazza Monumento. Allo stadio Mari intanto è arrivata la banda che sta deliziando il pubblico presente. Lo stadio va via via riempiendosi.