Don Armando
Don Armando

Vanzaghello (Milano), 12 marzo 2018 - La statua della Madonna di Lourdes che si trova in chiesa parrocchiale avrà una corona. Con quale oro verrà realizzata? «Il vostro», ha detto don Armando Bosani ai suoi parrocchiani, avviando di fatto una raccolta di anelli e monili che, di giorno in giorno, sta registrando molte adesioni. Certamente quella di don Armando non è una idea del tutto originale. La prima raccolta d’oro che si ricorda è del 18 dicembre 1935 quando, per sostenere i costi di una guerra ormai imminente, nell’ambito della campagna «Oro alla Patria» voluta dal regime, gli italiani donarono le proprie fedi nuziali, e non solo. Luigi Pirandello, ad esempio, donò la medaglia del premio Nobel; Guglielmo Marconi e Benedetto Croce la medaglia da senatore. Nella sola città di Milano furono raccolte 180mila fedi nuziali. All’epoca anche le gerarchie ecclesiastiche invitarono il clero a prendere parte alla campagna e molte raccolte furono effettuate proprio nelle chiese.

Spesso i parroci ricevono in dono, per le necessità della parrocchia, denaro e anche oggetti di valore (soprattutto appartenenti a persone defunte). Don Armando ha così pensato di finalizzare alla realizzazione della corona aurea le donazioni ricevute. Contrariamente a quella del 1935, quasi obbligatoria, questa di Vanzaghello è invece volontaria, di persone credenti. «Nelle settimane precedenti sono già stati donati alla parrocchia diversi anelli, catenine e orecchini – si legge nel report pubblicato sul bollettino parrocchiale – Nell’ultima settimana abbiamo raccolto sei braccialetti, un portachiavi, cinque anelli, sei orecchini, sei medagliette, cinque spille, due ciondoli e quattro catenine. Ringraziamo di cuore per queste generose donazioni».

In questi giorni la statua della Madonna di Lourdes è stata tolta dalla nicchia sull’altare laterale della chiesa (sostituita da una statua più piccola) per le operazioni di pulizia e di restauro. Tornerà al suo posto domenica 27 maggio (in occasione della festa patronale) al termine della processione serale per le vie del paese e l’incoronazione. La corona, che è già in fase di realizzazione, avrà una base in argento rivestito d’oro, mentre le dodici stelle saranno tutte realizzate con il prezioso metallo. La decisione di mettere una corona d’oro alla statua mariana è stata fatta per celebrare il centesimo anniversario delle apparizioni a Fatima e il decennale della consacrazione della parrocchia vanzaghellese alla Madonna.