Un dolce con elmo e spada per celebrare il Palio dai pasticcieri dello Ial

Così gli studenti hanno partecipato al concorso .

Un dolce con elmo e spada per celebrare il Palio  dai pasticcieri dello Ial

Un dolce con elmo e spada per celebrare il Palio dai pasticcieri dello Ial

Un dolce, realizzato in puro cioccolato, a forma di elmo e spada con l’intento di celebrare il Palio Legnanese: è così che gli studenti dello Ial hanno nobilitato la loro partecipazione a Sigep Giovani, il concorso per le scuole professionali di pasticceria che aveva l’obiettivo di far emergere il territorio e i suoi prodotti. "Il progetto dell’alzata è nato pensando a cosa fosse importante per il nostro paese – ha così spiegato la professoressa Roberta Biasolo, docente tecnico professionale di pasticceria, il processo creativo dei suoi studenti Alice Marinetti, Noemi Pinotti, Simone Vago e D’Abrosca Antonio -. Le idee non ci mancavano ma abbiamo voluto valorizzare la nostra città e dunque il Palio, evento molto sentito da tutti noi; abbiamo anche chiesto e ottenuto l’autorizzazione agli organi ufficiali del Palio". Oltre a elmo e spada di cioccolato, gli studenti hanno anche realizzato pasticceria mignon da far degustare alla giuria: bavarese all’arancia e gelèe al Campari, stratificato alle pere e gorgonzola e bignè al miele d’acacia e camomilla. "Partecipavamo come campioni della precedente edizione ed eravamo carichi – ha detto ancora Biasolo -; durante la gara i ragazzi hanno lavorato bene ma a causa di un intoppo con l’alzata di cioccolato, le cose non sono andate così come speravamo. In ogni caso, sono orgogliosa di loro, devono continuare a crederci sempre e non mollare mai". La scuola professionale IAL Lombardia, nella sede di Legnano, accompagna ragazze e ragazzi dopo la terza media ad acquisire la qualifica professionale e il diploma tecnico professionale nel settore della ristorazione, pasticceria e sala bar.P.G.