Un aiuto a parrocchia e partorienti

Il Lions Club Parabiago Giuseppe Maggiolini ha concluso la sua annata consegnando due assegni significativi: uno per riparare l'organo profanato di una chiesa locale e l'altro per acquistare un letto per partorienti in un ospedale. Le donazioni sono state accolte con gratitudine dai beneficiari e dimostrano l'impegno del club nel sostenere la comunità da sedici anni.

Un aiuto a parrocchia e partorienti

Un aiuto a parrocchia e partorienti

L’annata lionistica del LC Parabiago Giuseppe Maggiolini si è conclusa il 30 giugno scorso ed ha fatto in modo che si potessero consegnare due sostanziosi assegni. Il primo è stato consegnato nelle mani di Don Maurilio Frigerio, parroco di Parabiago, destinato alle spese necessarie per sistemare l’organo della Parrocchia di Villastanza (frazione di Parabiago) che, proprio durante il periodo Natalizio dello scorso anno, è stato profanata da un insano gesto e distrutta in parte dal fuoco da un maghrebino nato in Italia. Un gesto che ha distrutto l’interno della chiesa, destando una grande ondata di indignazione in tutta la zona. Il secondo assegno è andato invece a Norberto Albertalli (nella foto), personaggio legnanese legato per anni al palio e al Legnano calcio, per la Fondazione dei quattro Ospedali della Zona Asst con particolare destinazione alla struttura legnanese per l’acquisto di un letto di ultima generazione per le partorienti. Mentre nel primo caso si era organizzata una manifestazione apposita, ovvero la cordata per la Parrocchia della Chiesa intitolata alla Visitazione della Beata Vergine Maria a Santa Elisabetta con il suo antico organo di Angelo Cavalli che risale al 1873, nel secondo caso si è dovuto far ricorso all’oculata raccolta fondi generale dell’anno per realizzare la necessità evidenziata dalla struttura ospedaliera. I rappresentanti degli enti che hanno ricevuto la consegna hanno espresso tutta la loro gratitudine al Club parabiaghese che opera ormai da sedici anni sul territorio rivolgendo a questo molte attenzioni, ma senza naturalmente perdere di vista altri importanti interventi nazionali e mondiali quali la raccolta degli occhiali usati, i cani guida per i non vedenti ed ogni altra iniziativa ben nota a chi segue le attività dei lions clubs.