Una mensa scolastica (foto di repertorio)
Una mensa scolastica (foto di repertorio)

San Vittore Olona (Milano), 9 novembre 2019 - Un nuovo caso di ritrovamento di un verme nel piatto durante la mensa scolastica. Il fatto è accaduto lo scorso 6 novembre alla primaria di San Vittore Olona. Un bambino di quarta elementare durante il secondo turno di servizio mensa della scuola, ha trovato nel proprio piatto di patate lesse un verme.

Il giorno successivo sono stati chiesti chiarimenti in Comune, allertato per la vicenda. Comune che da parte sua ha dato seguito a tutte le procedure del caso. In primo luogo la tecnologa alimentare ha fatto un sopralluogo con tanto di relazione tecnica. Secondo la relazione le patate in questione appartenevano ad un lotto di patate cubettate, già pelate, lavate e pronte all’uso che erano state conservate sottovuoto in cella. Il tutto facente parte di un lotto di 40 kg in scadenza proprio nella giornata del 6 novembre. Nel centro cottura è stata effettuata una successiva operazione di lavaggio del prodotto in vasca, con tanto di amuchina per togliere la patina del sottovuoto. Le patate in questione sono state poi cotte in forno a vapore per il tempo opportuno, per poi essere condite con olio e sale per il trasporto e la somministrazione. È stato segnalato quindi il corpo estraneo, ma soltanto in un piatto di quellli poi distribuiti ai bambini delle scuole elementari. 

Secondo la prima ricostruzione dell’accaduto, l’insetto in questione era assolutamente integro, distinto e ben isolato dal resto del prodotto. Il tecnico non riesce quindi a ricollegare il nesso fra la presenza del verme in questione e la procedura adottata per l’uso delle patate, peraltro già appositamente preparate. Maggiori informazioni verranno così chieste alla ditta che eroga il servizio sulle procedure di controllo qualità. Verranno verificati anche eventuali elementi ambientali e le modalità di ritrovamento del verme. Non è il primo episodio di questo genere nella mensa delle scuole sanvittoresi. Nel settembre del 2018 un bambino, durante la pausa pranzo, ha notato nel suo piatto di pasta alcune piccole larve che si muovevano ed ha dato l’allarme chiamando la maestra.