Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 mag 2022

Prima per nuovi utenti "La nostra bibliocomunità"

Il nuovo corso della Marinoni che guida le associate alla rete Csbno. Tra i 567 neo-tesserati nel 2021, la metà sono bambini dai 6 ai 10 anni

4 mag 2022
paolo girotti
Cronaca
Sono molti i ragazzi che frequentano le sale studio nella villa di via Cavour
Sono molti i ragazzi che frequentano le sale studio nella villa di via Cavour
Sono molti i ragazzi che frequentano le sale studio nella villa di via Cavour
Sono molti i ragazzi che frequentano le sale studio nella villa di via Cavour
Sono molti i ragazzi che frequentano le sale studio nella villa di via Cavour
Sono molti i ragazzi che frequentano le sale studio nella villa di via Cavour

di Paolo Girotti

In attesa di avere un “contenitore“ all’altezza delle aspettative, la biblioteca Augusto Marinoni cerca di riordinare contenuto e programmazione fino a settembre, partendo da un dato: nel 2021, per nuovi utenti iscritti, è stata prima della rete Csbno, facendo segnare un aumento considerevole di giovanissimi utenti tra i 6 e i 10 anni di età.

Con l’ultimo sabato di aprile, che ha registrato il successo di un’iniziativa inedita come i “Libri viventi“ e la massiccia presenza di pubblico per l’invito alla lettura tenuto da Roberto Ferdani, ha preso infatti il via la stagione “en plein air“, che può contare sugli ampi spazi aperti che si contrappongono ai suggestivi, ma angusti locali della villa di via Cavour.

Per la prima volta, la stagione presenta una fitta programmazione strutturata fino a settembre. Tra le iniziative più ravvicinate, di maggio e giugno, vanno segnalati sabato 7 il laboratorio di lettura in lingua inglese per bambini da 5 a 10 anni; dal 9 al 14 maggio Zero, prima edizione del festival dei libri per ragazzi delle scuole medie; dal 17 Nati per leggere, il programma nazionale di promozione della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare; il 19 maggio “Nonni, mi leggete un libro?“, letture a cura di nonni organizzate con Auser territoriale Ticino Olona, per cui sono già arrivate le candidature di 30 volontari.

"Bibliocomunità è l’espressione che abbiamo voluto utilizzare per presentare il nuovo corso della biblioteca – ha detto a proposito l’assessore alla Qualità della vita, Guido Bragato – perché le proposte che danno forma a un calendario molto ricco sono indirizzate a tutte le fasce d’età e puntano a favorire l’integrazione tout court, tanto fra le generazioni come fra le diverse culture di cui è ricca la città. È una svolta per cui bisogna dare merito all’impegno e alla professionalità del personale, che ha saputo mettersi in gioco direttamente, per esempio guidando i gruppi di lettura".

"Nel lavoro di valorizzazione dei luoghi della cultura che stiamo portando avanti – prosegue Bragato – la nostra biblioteca, che può contare per lo svolgimento delle iniziative su uno splendido giardino, rappresenta un punto fondamentale per sperimentare e condividere nuove proposte".

Per tornare ai numeri del 2021, sono stati i lettori più giovani a permettere alla Marinoni di conquistare il primato nel 2021 fra le biblioteche del Csbno per nuovi utenti iscritti: su un totale di 567 nuovi tesserati, 282 sono nella fascia 6-10 anni, un numero di utenti acquisiti che stacca la seconda fascia (31-40 anni) con 52.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?