Francesco Pambieri ci riprova. È lui il primo candidato alle prossime elezioni di Cassinetta ad uscire allo scoperto. Tenterà di prendere il posto oggi ricoperto da Michele Bona, che ha già annunciato l’intenzione di non ricandidarsi. Avvocato, classe ’77, ha già corso per la poltrona di sindaco nel 2012 (allora venne battuto da Daniela Accinasio). La sua lista si chiamerà semplicemente: "Lista Cassinetta". "Questo nome rappresenta con semplicità la nostra motivazione: prenderci cura del territorio e della comunità che lo vive – fanno sapere dal gruppo –. Siamo una lista civica e non solo abitiamo il paese, ma lo amiamo e serviamo con esempi di cittadinanza attiva". E il gruppo partirà da una certezza: il “no“ al progetto superstrada. "Ci sarà una ferma opposizione al progetto tangenziale".