Quotidiano Nazionale logo
6 apr 2022

Omicidio Carol Maltesi, il fidanzato: "Non faceva video sadomaso"

Salvatore Galdo ricorda le ultime conversazioni e i progetti con la 26enne di Rescaldina: "Aveva deciso di trasferirsi a casa mia"

Carol Maltesi
Carol Maltesi

Rescaldina (Milano), 6 aprile 2022 - "Carol non doveva fare alcun video sadomaso quella mattina con Davide. Carol non faceva video di quel genere. Ne sono sicuro perché lei mi diceva tutto". Ne è certo Salvatore Galdo, fidanzato di Carol Maltesi, la 26enne ex commessa e attrice hard di Rescaldina, uccisa e fatta a pezzi dal vicino di casa Davide Fontana. In un'intervista trasmessa ieri sera a "Fuori dal Coro", su Retequattro, Galdo ha precisato: "Ci amavamo e facevamo lo stesso lavoro quindi non avevamo segreti e tra la sera del 10 gennaio e la mattina presto dell'11, prima che morisse, ci siamo scritti e parlati più volte".

Galdo ripercorre anche i giorni immediatamente successivi al delitto, quando Fontana per evitare che qualcuno si insospettisse per la scomparsa di Carol si è impossessato del cellulare della vittima, rispondendo ai messaggi per lei. "Dopo che l'ha uccisa - ha detto Galdo, che vive a Praga e fa l'attore in film per adulti - mi ha scritto fingendosi lei dicendo appunto all'improvviso che mi lasciava perché io ero geloso, ma poche ore prima io e Carol ci eravamo scritti e messaggiati anche coi vocali normalmente, lei mi aveva dato il buongiorno con 'ciao amore' e infatti mi sembrava così assurdo che di botto non volesse più parlarmi perché dovevamo partire insieme il 15 gennaio per la Francia e lei si sarebbe dovuta trasferire qui da me, a Praga, perché aveva deciso di lasciare la casa a Rescaldina e di prendere una casa in affitto a Verona per stare con il figlio, che vedeva una settimana al mese e di trasferirsi da me nei giorni in cui non doveva vedere il figlio".

L'ingresso dell'abitazione, si intravede il palo utilizzato per il presunto gioco erotico
L'ingresso dell'abitazione, si intravede il palo utilizzato per il presunto gioco erotico
L'ingresso dell'abitazione, si intravede il palo utilizzato per il presunto gioco erotico
La Scientifica al lavoro all'esterno dell'appartamento
La Scientifica al lavoro all'esterno dell'appartamento
La Scientifica al lavoro all'esterno dell'appartamento
I rilievi
I rilievi
I rilievi
I sigilli apposti alla porta
I sigilli apposti alla porta
I sigilli apposti alla porta
La Scientifica al lavoro
La Scientifica al lavoro
La Scientifica al lavoro
L'ingresso del cortile
L'ingresso del cortile
L'ingresso del cortile
I rilievi della Scientifica
I rilievi della Scientifica
I rilievi della Scientifica
L'abitazione di via Melzi dove è avvenuto il delitto
L'abitazione di via Melzi dove è avvenuto il delitto
L'abitazione di via Melzi dove è avvenuto il delitto
L'ingresso del cortile
L'ingresso del cortile
L'ingresso del cortile
La Scientifica
La Scientifica
La Scientifica
I rilievi sulla scena del crimine
I rilievi sulla scena del crimine
I rilievi sulla scena del crimine

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?