Quotidiano Nazionale logo
24 mar 2022

Le api sono in grave pericolo di estinzione Eliminare l’inquinamento per tutelare la specie

Gli scienziati hanno creato le api robotiche in sostituzione di quelle vere

Le api sono importantissime in quanto responsabili della continua riproduzione delle piante.

Purtroppo, questo importantissimo insetto sta rischiando l’estinzione, fra l’indifferenza dell’uomo che stupidamente non considera di essere legato e di dipendere da questo piccolo essere vivente.

Per questo bisogna cercare di non usare elementi chimici nei raccolti, rispettare il loro habitat naturale e cercare di limitare l’inquinamento dell’aria, aiutandole il più possibile per non farle estinguere. Senza di loro non potremmo avere miele, propoli pappa reale ma non solo, non potremmo avere nessuna risorsa alimentare.

Se non riuscissimo a salvarle, gli scienziati hanno creato delle api robotiche che hanno la stessa funzione delle api vere, tuttavia il ronzio e il lavoro naturale di questo essere vivente, rimane insostituibile.

In Russia hanno creato un’ape robot per l’impollinazione in serra.Gli scienziati russi della Tpu, l’Università Politecnica di Tomsk offrono un’alternativa, le robobees; le api robot. A giudicare dalla dimensione dei prototipi, tuttavia, questa ape meccanica sarebbe almeno sette volte più grande di quella reale, avendo le dimensioni di un palmo di mano. Secondo Aleksej Jakovlev, capo della scuola di ingegneria della Tpu, le api artificiali sarebbero utili per le fragole e altre piante che crescono in serra durante tutto l’anno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?