La “Grande piazza dell’Olona“ Al via i lavori per valorizzare gli spazi pubblici lungo il fiume

Castellanza, l’obiettivo è rendere più fruibili le zone di socializzazione

La “Grande piazza dell’Olona“  Al via i lavori per valorizzare  gli spazi pubblici lungo il fiume

La “Grande piazza dell’Olona“ Al via i lavori per valorizzare gli spazi pubblici lungo il fiume

CASTELLANZA (Varese)

Il Comune l’ha chiamata la “Grande piazza lineare dell’Olona“.

Tradotto: parliamo delle opere di valorizzazione degli spazi pubblici lungo il corso del fiume.

In questi giorni sono in corso i lavori nell’area di piazza Mercato, intitolata al visconte Leonardo Cerini, con la creazione di nuovi spazi verdi, la sistemazione delle piante esistenti per migliorarne la crescita, e la messa a dimora di essenze perenni e di un tiglio.

L’area di intervento riguarda in particolare la zona prospiciente via Binda e successivamente interesserà l’area pavimentata in prossimità del Centro civico.

È, inoltre, prevista la realizzazione di un’area sport, di circa 90 metri quadri. "Questo primo intervento - dice il sindaco Mirella Cerini - è parte del progetto denominato “La grande piazza lineare dell’Olona“, che prevede un programma di opere finalizzate alla rigenerazione urbana degli spazi pubblici attraversati dal fiume Olona, grazie ad un finanziamento di Regione Lombardia pari a 500mila euro.

Il piano, che punta, in particolare, a migliorare la dotazione di spazi per la socializzazione e l’aggregazione, ha previsto nella sua fase progettuale momenti di incontro e confronto con cittadini e associazioni.

I lavori coinvolgeranno, oltre alla piazza Mercato, anche il piazzale della Biblioteca e Piazza Castegnate".

Nell’area esterna della Biblioteca sono previsti il rifacimento della pavimentazione, con il posizionamento di una pedana per spettacoli, e nuovi arredi con sedute esterne per la lettura e il riposo ("la Biblioteca all’aperto").

Inoltre si provvederà alla rimozione delle siepi esistenti e alla messa a dimora di nuove essenze perenni, con sistemazione del muricciolo e del ponte pedonale di collegamento con la piazza Mercato. Sarà rimosso il cancello esistente e messo in sicurezza l’accesso pedonale verso Piazza Castegnate: qui i lavori si concentreranno lungo la sponda del fiume, con la rimozione dei cespugli a ridosso del muro e delle fioriere in cemento lungo la via antistante, con il posizionamento di nuovi arredi e la sistemazione idraulica ed elettrica della fontana dedicata ai Marinai caduti.

Silvia Vignati