Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 mar 2022

Davide Fontana, chi è il 43enne che ha ucciso e fatto a pezzi Charlotte Angie

Bancario e food blogger, il killer reo confesso abitava a Rescaldina, a pochi passi dalla vittima. Con la donna aveva avuto una relazione ed erano rimasti in buoni rapporti

29 mar 2022
Un post tratto dal profilo Facebook di Davide Fontana  +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++
Davide Fontana
Un post tratto dal profilo Facebook di Davide Fontana  +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++
Davide Fontana

Rescaldina (Milano), 29 marzo 2022 - Si chiama Davide Fontana, il 43enne reo confesso nella notte dell'omicidio di Carol Maltesi, 26 anni, in arte Charlotte Angie, attrice milanese nota nel mondo dell'hard. L'uomo, dipendente di banca, abita a Rescaldina, non lontano dalla vittima con cui avrebbe avuto una relazione sentimentale. Dopo la fine della storia i due sarebbero rimasti in buoni rapporti. Stando alle indagini dei carabinieri della compagnia di Breno e del nucleo investigativo di Brescia, coordinati dal procuratore Lorenza Ghibaudo, l'omicidio sarebbe sarebbe stato commesso a fine gennaio nell'abitazione della vittima. Durante l'interrogatorio il 43enne, sottoposto a fermo di indiziato di delitto, non ha spiegato i motivi del gesto dicendo di aver agito d'impulso. Bancario e food blogger L'uomo, che si definisce food blogger, food lover e hotellerie blogger, e su Instagram conta oltre 13mila follower, si racconta così su "Storie di food", il blog che gestiva. "Nato a Milano in aprile, ariete atipico, calmo e razionale ma testardo e determinato a raggiungere gli obiettivi prefissati". Fontana però aveva anche un altro profilo Instagram, sempre dedicato alla fotografia, ma di tutt'altro tipo: solo ragazze, solo mises succinte e atteggiamenti provocanti, solo nomi di fantasia. Tra le ultime foto postate, lo scorso 13 marzo, quando ormai Carol era già morta da mesi, proprio quelle della ragazza, di cui viene fatto il nome d'arte, Charlotte Angie. Proprio sotto queste foto, oggi sono iniziati a piovere insulti contro l'assassino, che qui si presenta così: "Scatto per passione, sperimento, esploro. La banalità mi annoia" e invita a contattarlo direttamente per eventuali collaborazioni. "Amo la cucina a 360°, mi diletto ai fornelli - scrive invece nella presentazione del blog di cucina - provando e riprovando ricette tradizionali e non, cercando spunti e ispirazione dai migliori chef. La creatività la ricerco nei ristoranti che frequento, sono sensibile al fascino di un piatto che riesca ad abbinare bellezza visiva ad un gusto sorprendente. Appassionato di tecnologia e fotografia, questo progetto nasce con l'ambizione di coniugare tutte le mie passioni, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?