Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 mar 2022

Ex Cantoni, la logistica è già sul mercato

Pronti i rendering per il Vgp Park Legnano, un unico immobile a destinazione industriale. L’operatore: "Standard qualitativi elevati"

30 mar 2022
paolo girotti
Cronaca
featured image
L'area
featured image
L'area

Legnano - ​In attesa di capire cosa accadrà alla ex Manifattura e ad altre aree dismesse cittadine da poco passate di mano, c’è chi, appena acquisita l’ennesima ex fabbrica, ha invece le idee chiare, i rendering pronti e ha già messo sul mercato gli spazi riveduti e corretti: l’area è la ex Cantoni di via Jucker e il proprietario è Vgp, il gruppo paneuropeo che qui ha intenzione di realizzare in tempi brevi il nuovo Vgp Park Legnano, che si estenderà su una superficie di circa 50mila metri quadrati, 24.500 dei quali destinati a magazzino, uffici e aree di parcheggio. La questione è approdata in consiglio comunale attraverso le interrogazioni presentate dal gruppo Lega Salvini premier, con l’obiettivo di appurare se gli amministratori fossero o meno a conoscenza della vendita e se il futuro dell’area si possa o meno coniugare con l’azione e i programmi dell’amministrazione. Ciò che conta, però, è quello che si farà in quest’area periferica della città e di certo c’è che Vgp, piano di governo del territorio alla mano, non ha aspettato nessuno.

La presentazione dell’area parla chiaro: "La sua posizione risulta strategica, inserita in un’area dinamica fortemente popolata e con un’elevata presenza di comparti industriali, permettendo inoltre di sfruttare la vicinanza al centro di Milano – è il biglietto da visita dell’area preparato dal gruppo, che ha alle spalle una lunga serie di interventi simili –. Vgp Park Legnano prevede la realizzazione di un unico immobile a destinazione logistica e industriale, che risponderà a standard qualitativi elevati e con una superficie coperta di circa 25mila metri quadrati. Vgp costruirà un immobile capace di ospitare moderni centri logistici e industriali provvisti di baie di carico su ambo i lati, di un’ampia zona adibita a parcheggi, con possibilità di installare pannelli fotovoltaici a copertura e aree adibite a uffici con una distribuzione interna flessibile".

Dell’area in questione si era comunque già parlato nel giugno scorso, anche in occasione di una commissione dedicata; la ex Cantoni di via Jucker, infatti, era stata segnalata dai proprietari di allora nell’elenco che conteneva gli ambiti per la rigenerazione urbana e gli edifici dismessi con criticità oggetto di applicazione della legge regionale 18/2019, legge che ha come obiettivo semplificare e incentivare gli interventi finalizzati alla rigenerazione dell’esistente per ridurre il consumo del suolo e riqualificare le aree degradate.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?