Quotidiano Nazionale logo
21 mar 2022

Legnano, in città positivi al Covid in crescita del 70%

I dati dei positivi al tampone sono in aumento consistente nell'ultima settimana: la pandemia sembra non allentare la presa

paolo girotti
Cronaca
An illustration picture taken in London on December 2, 2021 shows four syringes and a screen displaying the word 'Omicron',  the name of the new covid 19 variant, and an illustration of the virus. (Photo by Justin TALLIS / AFP)
Variante Omicron

Legnano (Milano), 21 marzo 2022 - La primavera non porta bene a Legnano, almeno per quanto riguarda i dati relativi ai nuovi contagi da Covid, numeri che nelle ultime settimane sono passati in secondo piano rispetto alle notizie che arrivano dall’est Europa: ebbene, l’ultima settimana ha fatto segnare un nuovo rialzo dei casi, aumentati quasi del 70% rispetto alla settimana precedente. I nuovi casi sono stati infatti 285, così che i nuovi casi settimanali per 100 mila abitanti passano da 279,4 a 471,2.

E così il confronto tra il 2021 e il 2022 mette in luce una situazione ancora tutta da raddrizzare: i nuovi contagi settimanali per 100 mila abitanti erano, infatti, esattamente un anno fa 256,3. I legnanesi con Covid ancora in isolamento o ricoverati sono ora 341, con un significativo +91 rispetto alla settimana precedente, 180 femmine e 161 maschi: di questi gli under 19 sono 72 (+17), quelli tra 19 e 39 anni sono 79 (+11), tra 40 e 59 anni 123 (+34), tra 60 e 79 anni 52 (+22) e gli over 80 anni, infine, sono 15 (+7).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?