Rosamaria Codazzi

Legnano (Milano), 8 maggio 2018 - Indimenticabile. Quella di Rosamaria Codazzi è stata una figura che la città non potrà mai dimenticare. Per questo la sala conferenze dell’istituto superiore Antonio Bernocchi verrà intitolata a Rosamaria Codazzi. L’ex preside ed ex assessore legnanese, scomparsa nel 2016, è ancora viva nei ricordi di tante persone che l’hanno conosciuta e apprezzata per il suo impegno educativo e politico nella città di Legnano. Per questo motivo, e in vista delle celebrazioni che si terranno per i 60 anni dell’istituto scolastico, la dirigenza della scuola ha intenzione di procedere alla ristrutturazione di una sala all’interno dell’istituto. L’iniziativa è nata in accordo tra il dirigente scolastico Annalisa Wagner e i familiari di Rosamaria Codazzi.

Chi volesse contribuire alla raccolta fondi potrà effettuare donazioni direttamente all’istituto Bernocchi, con la seguente causale: «Donazione per ristrutturazione aula conferenze Isis A. Bernocchi intitolata a Rosamaria Codazzi» Conto corrente postale 101 6398 305 intestato a: Isis Bernocchi – servizio di tesoreria, oppure: Banca popolare di sondrio - Iban IT49M0569620200000002453X61. La preside è stata ricordata in più occasioni anche all’inizio dell’anno scolastico da professori e studenti dell’istituto superiore legnanese. D’altro canto è impossibile dimenticare tutto quello che Rosamaria Codazzi ha fatto per il mondo della scuola a Legnano.