Quotidiano Nazionale logo
17 mar 2022

Castellanza, sbarre antifurto: ridotte le razzie dentro il cimitero

L’investimento da 25mila euro per contrastare i ladri

rosella formenti
Cronaca
Il sindaco Mirella Cerini ha dichiarato: "Era necessario ripristinare l’organizzazione degli accessi al camposanto, ora è possibile il tracciamento sicuro di chi entra e chi esce"
Il sindaco Mirella Cerini

Castellanza (Varese) - Le sbarre agli ingressi del cimitero di Castellanza confermano la loro utilità nel contrastare l’accesso ai ladri che, pur di razziare metalli da rivendere, non esitavano a depredare gli arredi delle tombe: i malviventi entravano con i veicoli su cui caricavano rame e bronzo. Episodi che avevano suscitato dolore e rabbia proprio per l’offesa arrecata alla memoria dei defunti: dalle tombe sparivano vasi, ornamenti e oggetti sacri. I ladri attendevano l’ora di pranzo, quando il camposanto, aperto per le visite con orario continuato, era solitamente vuoto: con auto o furgoni, entravano nel cimitero e si mettevano all’opera, indisturbati. Una situazione che si è ripetuta troppo spesso, sottoposta all’attenzione dell’amministrazione comunale con la richiesta di interventi. La soluzione decisa dal Comune è stata di collocare le sbarre all’ingresso da corso Sempione e da via per Olgiate. Il sistema sta funzionando e sta mostrando la sua efficacia proprio impedendo l’accesso in auto a chi non è autorizzato.

"Abbiamo notato una sensibile diminuzione di certi episodi che avevano suscitato allarme – dice il sindaco Mirella Cerini –. Era necessario ripristinare l’organizzazione degli accessi, ora è possibile il tracciamento sicuro di chi entra e chi esce, fermando quelli non autorizzati". L’installazione delle sbarre ha richiesto una spesa di circa 25mila euro, fondi che facevano parte del pacchetto di finanziamenti pari a 140mila euro ottenuti un anno fa dalla Regione e destinati a interventi al camposanto. Per quanto riguarda le autorizzazioni, i cittadini che ne hanno diritto, anziani, invalidi, persone con difficoltà motorie, devono presentare la domanda all’Ufficio cimitero di Castellanza Servizi Patrimonio; il permesso sarà rilasciato nel giro di 15 giorni e avrà validità permanente per gli ultrasettantenni. Una volta ottenuta l’autorizzazione, per accedere con l’auto occorre inserire la tessera sanitaria all’ingresso controllato con le sbarre.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?