Carabiniere di Luino salva un pensionato

Ottantenne colto da malore, interviene il militare

Mentre si trovava in licenza in Sicilia per motivi familiari un carabiniere della Compagnia di Luino ha salvato un pensionato colpito da un malore. È accaduto a Santa Teresa di Riva, Comune della città metropolitana di Messina. Come riporta il quotidiano web locale Gazzetta Jonica un uomo di 86 anni si è accasciato al suolo mentre si trovava all’interno un negozio. L’anziano non dava segni di vita: i presenti hanno subito chiesto aiuto ai passanti ed è stato immediato l’intervento prestato dal carabiniere, che in quel momento era fuori servizio: l’appuntato scelto con qualifica speciale Gianluca Di Nuzzo.

Il militare, specializzato nelle pratiche di massaggio cardiaco e nell’uso del defibrillatore, è entrato nel negozio e ha subito messo in atto le pratiche di primo soccorso sul pensionato, che si è così ripreso. Il suo intervento è stato dunque fondamentale per salvare la vita all’uomo. Dopo le prime cure l’anziano è stato soccorso dai sanitari e trasportato con urgenza in ambulanza all’ospedale di Taormina.