Quotidiano Nazionale logo
2 mag 2022

Legnano, botte da orbi per una precedenza: in tre finiscono all'ospedale

Rissa in viale Cadorna nella serata del primo maggio tra una coppia di ucraini e due cittadini cinesi

paolo girotti
Cronaca
I carabinieri sono intervenuti sul posto
I carabinieri sono intervenuti sul posto

Legnano (Milano), 2 maggio 2022 - Futili motivi ma botte vere tra una coppia di cittadini ucraini e due cittadini di nazionalità cinese a pochi passi dall’uscita autostradale di Legnano, in viale Cadorna. La rissa ha avuto luogo nella serata di ieri, primo maggio, ed è stata provocata da una precedenza non data, sull’importante direttrice legnanese che le due coppie stavano percorrendo sulle rispettive auto.

Dalle parole, come spesso succede in questi casi, si è presto passati ai fatti e le quattro persone si sono così affrontate sotto gli occhi increduli delle tante persone che, in quelle ore, si trovavano a percorrere la direttrice. I due cittadini ucraini, due giovani 27enni, hanno dunque affrontato la coppia di cinesi, più "maturi" (45 e 44 anni) ma evidentemente pronti a tutto perché nelle mani di uno dei due è presto comparso anche un tubo di ferro utilizzato come vera e propria arma.

Sul posto, allertate dalle persone di passaggio, sono arrivate infine un’ambulanza della Croce Bianca di Legnano, una della Cri di Saronno e la terza della Cri di Busto Arsizio. La rissa si è dunque conclusa quando tre dei contendenti sono stati trasportati all'ospedale di Legnano: i due ucraini in codice giallo e in verde, il 44enne cinese in codice giallo. I carabinieri, intervenuti sul posto per fermare la lite, stanno ricostruendo la vicenda per identificare le eventuali responsabilità in quanto accaduto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?