Funerale di Andrea Rinaldi (Cusa)
Funerale di Andrea Rinaldi (Cusa)

Cermenate (Como), 19 maggio 2020 - Commozione e lacrime per l'ultimo saluto al calciatore del Legnano Andrea Rinaldi. Il funerale si è svolto al centro sportivo di via Montale a Cermenate, nel Comasco. Oltre 400 persone presenti a rendere omaggio al calciatore, morto a 19 anni a causa di un aneurisma cerebrale. All'arrivo della bara c'è stato un lungo applauso carico di emozione. Il giovane giocatore è scomparso l'11 maggio, dopo aver accusato un malore mentre si allenava nella propria abitazione. Sulla bara bianca le sciarpe lilla e le maglie di Legnano, Atalatanta, Monza e Cermenate, le società a cui è stato legato.

In piedi, con la mascherina al volto, rispettando i segni posizionati a terra per mantenere il distanziamento imposto dalle misure anti Covid, con lo sguardo fisso alla bara bianca, amici e parenti hanno detto addio al giocatore tragicamente scomparso. Tanti i tifosi del Legnano presenti al funerale, oltre alla squadra al completo e alla dirigenza del club che ha ritirato la maglia numero 8 del giocatore e l'ha consegnata alla famiglia. Commosse le parole del presidente del Legnano Calcio Giovanni Munafò: "La tua scomparsa ci ha lasciato senza parole ed inermi davanti a questa realtà. Con la maglia Lilla del Legnano hai regalato momenti unici ed indelebili".